Sito Ufficiale di Informazione Turistica della redazione locale di Piacenza

BATARÒ DE.CO

De.Co.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il batarö, prodotto a DE.CO del Comune Alta Val Tidone, è un piatto che riporta indietro nel tempo, quando le nonne, le mamme, le zie, mettevano da parte un po’ di impasto per testare la temperatura del forno a legna e lo usavano poi per preparare la merenda ai bambini, creando dei piccoli ‘panini’.

Oggi è appunto proposto come una specie di panino ovale e sottile, senza mollica, fatto da un impasto di farina di grano tenero e mais.

E’ possibile consumarlo sia salato che dolce.

Ricetta

TIPOLOGIA
Antipasto
difficoltà
facile
INGREDIENTI

Farine (mix segreto)
Acqua
Lievito di Birra
Olio d’oliva
Sale
Zucchero

PREPARAZIONE

Scottare il 30% della farina con acqua bollente e salata, mescolare fino al totale assorbimento.
Quando l’impasto sarà freddo aggiungere la restante farina, mescolare e aggiungere il lievito di birra precedentemente sciolto in una ciotola d’acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero, fino a raggiungere un composto morbido ma compatto.

Procedere con la prima lievitazione per 2 ore circa.

Una volta che l’impasto sarà raddoppiato impastare di nuovo e lasciar riposare per 30 minuti.

Terminata la lievitazione formare palline di impasto della dimensione di un pugno, stenderle o meglio batterle(il termine deriva dal fatto che l’impasto veniva battuto) e infornare.

I batarö si cucinano in forno a legna. Il forno non deve raggiungere una temperatura troppo elevata e il panino non deve rimanere troppo vicino al fuoco.

Una volta che il pane si è gonfiato girarlo per qualche minuto e servirlo.

 

Per informazioni


INDIRIZZO
Piazzale Rio Carona - Castel San Giovanni


EMAIL
infopoint@valtidoneluretta.com

TELEFONO
+393534113216