BETA VERSION

Sito Ufficiale di Informazione Turistica della redazione locale di Piacenza

La Madonna Sistina rivive a Piacenza

Mostre
San Sisto, Piacenza, ph. Dassoni. Archivio Comune di Piacenza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Dal 29 maggio al 31 ottobre 2021, ritorna virtualmente a Piacenza la Madonna Sistina di Raffaello. L’opera fu commissionata a Raffaello, da papa Giulio II nel 1512, per il complesso monastico di San Sisto.
Il capolavoro rimase a Piacenza fino al 1754, quando fu ceduta dai monaci al Grande Elettore Augusto III di Sassonia e re di Polonia. Da allora si trova a Dresda.

L’esposizione si snoderà in ambienti aperti al pubblico per la prima volta, i visitatori scopriranno il monastero benedettino e il suo patrimonio artistico a partire dal celebre dipinto raffaellesco, attraverso video-proiezioni, filmati e ricostruzioni virtuali.

L’iniziativa è parte del programma di Piacenza 2020/21, promosso dal Comune di Piacenza, dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, dalla Diocesi Piacenza-Bobbio, dalla Camera di Commercio di Piacenza.

Luogo
  • Complesso monastico di San Sisto - Via San Sisto, 9 - Piacenza
Date
29 maggio - 31 ottobre 2021
venerdi, sabato e domenica
Orario
Da lunedì a venerdì, apertura su prenotazione per gruppi di minimo 10 persone venerdì 15.00-20.00 sabato 10.00-20.00 domenica 12.00-20.00 La biglietteria chiude un’ora e mezza prima della chiusura
Biglietto Intero
10,00 euro
Biglietto Ridotto
8,00 euro
Contatti
sistinapiacenza2020@gmail.com
telephone: + 39 349 8078276
telephone: + 39 349 5169093
Calendario