Sito Ufficiale di Informazione Turistica della redazione locale di Piacenza

Agazzano

Località

Agazzano (PC), rocca, ph. gppaless, WLM2017

CC BY-SA 4.0
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Dove si trova

A metà tra pianura e collina Agazzano sorge lungo il corso del torrente Luretta, a ovest del capoluogo.

Da non perdere

Il castello di Agazzano composto di una rocca di origine militare attestata al XIII secolo, ricostruita nel 1475 e un complesso residenziale settecentesco costituiscono un polo di interesse. La famiglia Scotti, dalla quale discese Alberto, che fu acclamato primo signore di Piacenza, conquistò e mantenne il potere su Agazzano dal 1200. La rocca ne è testimonianza. In seguito con la morte dell’ultimo erede maschio nel ‘700 si unì agli Scotti la famiglia Anguissola, più tardi i legami si aprirono anche ai Gonzaga, che ancora oggi sono proprietari del Castello.

Al castello non può mancare il fantasma. Ad Agazzano l’ospite d’onore è Pier Maria Scotti, meglio noto come “il Buso” per le ferite che lasciava ai nemici in combattimento. 

Il castello è parte del circuito dei Castelli del Ducato

Per una pausa: una tappa allo storico caffè della piazza nato nel 1890, recentemente restaurato con attenzione al recupero di materiali e insegna originari.

Sulla tavola

Le dolci colline si prestano alla coltivazione delle uve che le cantine della Val Luretta e della vicina Val Tidone trasformano in vino.
Nei piatti ai tradizionali anolini, tortelli con la coda e pissarei si aggiungono selvaggina alla brace, ciccioli e coppa arrosto.

Per tenersi in forma

Nel comune e nei dintorni esistono maneggi e scuole di equitazione che offrono servizio di passeggiata a cavallo e trekking.

Appuntamenti di rilievo

La tradizionale fiera cade il weekend dell’Ascensione a maggio.
Nei dintorni appuntamento immancabile di inizio agosto la fiera di Momeliano, con speciali spettacoli pirotecnici, balera e piatti locali e marce podistiche. 

Nei dintorni

Nei dintorni si segnalano il Santuario della Madonna del Pilastrello, il castelli della Boffalora (privato), di Momeliano, di Lisignano e Villa Tavernago (albergo e villa per ricevimenti) visibili esternamente, assieme ai tanti altri manieri presenti su questo territorio, essi segnano e contraddistinguono il paesaggio del Piacentino. 
La zona rientra nel percorso della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini.

Può interessarti anche

Località
Where is itIt is located in the high Trebbia Valley, on the Ligurian Apennines along the State road 45 and about 60 km from