BETA VERSION

Sito Ufficiale di Informazione Turistica della redazione locale di Piacenza

CASTELLO DI CALENDASCO

Borghi e Castelli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

ll castello di Calendasco, Castrum Calendaschi, è una fortificazione situata nel paese di Calendasco.

Risalente al IX secolo è citato per la prima volta in un documento di Papa Urbano II. Nel 1346 fu distrutto dai piacentini e poi ricostruito nel 1372 dai guelfi contro i Visconti.
Si presenta come una poderosa struttura trapezoidale costruita in laterizio con merlature guelfe  e circondato da fossato con tre accessi, due dei quali mostrano ancora gli incastri dei ponti levatoi oggi sostituiti da ponti in cotto.

L’ingresso principale, protetto da una grande torre cilindrica, conduce al cortile interno a doppio loggiato. Il castello, data l’importanza del porto sul Po, con passaggi notevoli di genti e merci, svolse preziose funzioni difensive di guardia armata e di riscossione di dazi. Secondo la documentazione oggi disponibile, la famiglia gentilizia che mantenne il feudo risiedendo nel maniero per il periodo più lungo furono i Confalonieri. Le carte notarili ci mostrano la loro presenza, tra alterne vicende, per quasi duecento anni tra i secoli XV e XVI.

Il castello è oggi in parte residenza privata ed in parte proprietà comunale.

INDIRIZZO
Via Castello
LOCALITA'
Calendasco
TELEFONO
+39.0523.772722