Sito Ufficiale di Informazione Turistica della redazione locale di Piacenza

GIUSEPPE VERDI

Curiosità
Ritratto di Giuseppe Verdi, Boldini, Wikicommons
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Giuseppe Verdi si trasferì a Sant’Agata di Villanova sull’Arda, in provincia di Piacenza nel 1851, insieme alla sua compagna, il soprano Giuseppina Strepponi.

La passione di Giuseppe Verdi

In quello che considerava “il suo villaggio” Verdi si dedicò con passione all’agricoltura, oltre ai suoi più noti interessi per l’arte, la poesia, l’economia e la politica. Qui, infatti oltre che continuare il suo lavoro di compositore, assunse il ruolo di proprietario terriero, di allevatore di bestiame e fu anche eletto Consigliere del Comune di Villanova d’Arda, nonché Consigliere della Provincia di Piacenza.

Ma si preoccupava anche personalmente del miglioramento delle condizioni di vita dei suoi fittavoli, oltre che degli ordinamenti colturali e dell’irrigazione. Al suo impegno sociale si devono l’Ospedale di Villanova, l’assegnazione di borse di studio e l’assistenza agli indigenti.

Villa Verdi è sede museale. La possibilità di visita si estende al giardino, dove si coglie lo spirito con il quale il compositore ideò questo luogo di ritiro.