BETA VERSION

Sito Ufficiale di Informazione Turistica della redazione locale di Piacenza

VIA EMILIA

Opere, Monumenti, Piazze e Palazzi
Via Emilia, Piacenza, ph. Archivio Comune di Piacenza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La Via Emilia (329,300 Km) è una strada romana fatta costruire dal console Marco Emilio Lepido tra il 189 e il 187 a.C. per collegare in linea retta Rimini con Piacenza.
Questa arteria si è rivelata fondamentale nel corso degli anni non solo dal punto di vista militare (per fare spostare più velocemente gli eserciti, per esempio) ma anche per il trasporto e per il commercio di tutto l’impero romano.
La via Emilia collegava, inoltre, altre due importanti strade romane: la via Flaminia, strada consolare che partiva da Roma e terminava proprio a Rimini, colonia fondata nel 268 a.C., e la via Postumia, che da Piacenza giungeva ad Aquileia, ultimo centro importante del Veneto prima dei confini con la provincia italica, cioè la penisola italiana, sottoposta direttamente al potere romano. La Via Emilia è ancor oggi la strada più importante dell’Emilia Romagna, regione a cui ha dato il nome ed è classificata con la denominazione SS 9 ed il termine del percorso è stato portato a Milano.

INDIRIZZO
Via Emilia
LOCALITA'
Piacenza

INDIRIZZO
Piazza Cavalli, 10 - Piacenza


TELEFONO
+390523492001


FAX
iat@comune.piacenza.it