Sito Ufficiale di Informazione Turistica della redazione locale di Piacenza

SULL’ANELLO DELL’ALTA VAL NURE

Itinerari outdoor
Ferriere, Panorama dell'Alta Val Nure, ph, Patrizia Oropallo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il percorso, conosciuto dai camminatori piacentini come “L’anello dell’Alta Val Nure“,  ha un’ottima segnaletica grazie alla preziosa e meritoria opera di alcuni infaticabili soci del locale Club Alpino Italiano.  Il CAI ha infatti provveduto a pulire con competenza e a riattivare al meglio diversi sentieri nel territorio piacentino.

Questo itinerario è alla portata di tutti, visti i moderati dislivelli da affrontare.

IL PERCORSO:
Selva di Ferriere (mt.1110), Costa della Piovarissa, Pertuso (mt.1022)

ITINERARIO 019:
Pertuso (mt.1022), Rompeggio, Retorto, Selva (mt.1110)
L’itinerario prende avvio a Selva. Attraversato il caratteristico e vecchio paese, oltrepassate le ultime abitazioni, si imbocca a sinistra la mulattiera che porta ad attraversare il Rio Croso e poi il Nure che, a quest’altezza, è ridotto ad un semplice ruscello ricco di simpatiche cascate.

Dopo aver superato diversi avvallamenti si perviene al secolare e fiabesco castagneto noto agli abitanti come “Bosco dei Foppiani”. Guadati diversi rivoli si giunge poi all’inizio della salita che conduce, tra muri a secco, al ridente paesino Pertuso. Nel mezzo del caratteristico borgo appenninico ci si incammina lungo il sentiero CAI numero 019 che, in discesa, per un tratturo tra i campi, porta in prossimità di Rompeggio.

A questo punto occorre improvvisarsi equilibristi ed attraversare il Nure servendosi di “un’emozionante” putrella a mo’ di ponte (è allo studio la possibilità di istallare un pratico corrimano per facilitare le operazioni di attraversamento). Superata anche questa difficoltà, degno di una sosta è il caratteristico mulino di montagna, in evidente stato di abbandono.
A questo punto si entra nella parte finale del nostro itinerario: inizia una ripida salita lungo un sentiero che conduce il camminatore in mezzo ai prati fino a Retorto (950 m) prima e alla Provinciale della Val Nure poi. Arrivati sull’asfalto non resta, dunque, che incamminarsi per raggiungere Selva di Ferriere e concludere così l’itinerario proposto.

ITINERARIO 017:
DISTANZA: 3 Km.
TEMPO COMPLESSIVO: 1ora circa
DISLIVELLO: mt. 100

ITINERARIO 019:
DISTANZA: Km.5
TEMPO COMPLESSIVO: 1ora 45 minuti
DISLIVELLO: mt.100

INDIRIZZO
Selva di Ferriere
LOCALITA
Ferriere
PERCORSO
Percorso facile adatto a tutti
AREA TURISTICA
Ferriere, Alta Val Nure
PERIODO DI APERTURA
sempre aperto, d'inverno il sentiero potrebbe essere innevato.
TARIFFA D'INGRESSO
gratuito