Sito Ufficiale di Informazione Turistica della redazione locale di Piacenza

CASTELLO DI CASTELNUOVO FOGLIANI

Borghi e Castelli

Castelnuovo Fogliani (PC), veduta castello, ph. Alessandro Vecchi

CC BY-SA 4.0
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Posto sulla sommità di un piccolo colle isolato a diretto contatto con la pianura e prossimo alla via Emilia, il castello esercitava un efficace controllo visivo di un vasto territorio circostante.

Ad eccezione della torre, la radicale ristrutturazione operata nel Settecento ha eliminato ogni traccia delle strutture fortificate, ricreando al suo posto un lussuoso complesso residenziale, il cui progetto viene attribuito al Vanvitelli.

A completare la scenografia contribuisce un ampio giardino con numerose specie arboree e ambientazione in diversi stili. La , alta e slanciata, si innesta sul corpo di fabbrica più antico e, oltre a rappresentarne il mastio, controllava efficacemente l’ingresso sottostante. A base quadrata ed interamente in laterizio, presenta un fitto reticolo di buche pontaie, poche aperture (alcune murate) e tracce di varie manomissioni.

Di un castello si parla già in un documento del 1100 e primi feudatari furono i Della Porta che lo cedettero anche in affitto al Comune di Piacenza. Fu al centro di vari scontri fra i piacentini e le principali città circostanti, spesso coalizzate fra loro. La torre, infatti risulta costruita nel 1189 con denaro dato dai parmigiani a titolo di risarcimento di danni di guerra. Nel 1215 si registra anche un attacco da parte di cremonesi, reggiani e parmigiani con macchine da guerra, concluso con la resa dei difensori dopo sei giorni.

Attuale destinazione: soggiorno estivo, sede di congressi e convegni e seminari, visite guidate nel periodo primavera – estate.    Possibilità di organizzare convegni e congressi.

INDIRIZZO
Viale delle Rimembranze 87