BETA VERSION

Sito Ufficiale di Informazione Turistica della redazione locale di Piacenza

DA MARETO AL MONTE ASEREI

Itinerari outdoor
Alta Val Nure panorama sui monti dell'appennino piacentino (PC), ph. Patrizia Oropallo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Questo itinerario si snoda su dei sentieri CAI in partenza da Mareto, località a 979 metri sul livello del mare, nel territorio comunale di Farini in Alta Val Nure.

Mareto è il punto di partenza ideale per un’escursione al Monte Aserei, il grande spartiacque tra Trebbia e Nure.

Si lascia l’auto appena dopo l’abitato di Mareto,  nel parcheggio posto al limite della strada asfaltata.
Si segue il sentiero CAI 027 direzione Ovest per circa 40 min. fino a raggiungere la località Fontanone a mt. 1179. Si risale in pendio prativo, e giunti su una strada sterrata la si percorre per venti minuti, incrociando e trascurando il segnavia 001 (che porta a sinistra a Ciregna, Passo del Mercatello, e a destra ai Passi Cappelletta e del Cerro).
Dopo un ponticello su un canale, si lascia la carrareccia per salire a sinistra un fianco erboso. Si segue una linea costituita da alberi (segni bianco-rossi sui tronchi), mantenendo il lato destro dell`avvallamento e la direzione ovest, per inoltrarsi poi con tracce di sentiero, in un boschetto. Giunti a Cima Liscaro (1306 mt. ore 0,20) si tiene ora a sud il sentiero 151, proveniente dal Passo S. Barbara e, attraversati gli ultimi pascoli, passando per una pineta che caratterizza la sommità del Monte Aserei (1432 mt.) in mezz’ora si arriva in vetta.

Il rientro si effettua lungo la recinzione sul crinale, verso sud-est, fino ad incontrare, a quota 1308 mt. il sentiero 001.
Si prende a sinistra indirizzati a nord, lungo il tratturo ben marcato, si scende dolcemente fra prati e boschetti di castagni e noccioli fino al Fontanone (ore 0,45).
Ripercorrendo il tratto di sentiero 027, in circa 30 minuti si raggiunge Mareto.

INDIRIZZO
Loc. Mareto
LOCALITA
Farini