BETA VERSION

Sito Ufficiale di Informazione Turistica della redazione locale di Piacenza

ROCCA VISCONTEA

Borghi e Castelli
Rocca Viscontea, Castell'Arquato, Archivio IAT
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Fu costruita nel 1342 per volere di Luchino Visconti, sorse sulle fondamenta di un preesistente castrum quadratum, che i Romani avevano costruito nel III secolo a.C. per difendersi dai Galli.

La Rocca non è stata oggetto di successivi rifacimenti. L’edificio non è mai stato una residenza signorile; la sua funzione è stata esclusivamente militare. L’unica parte che ha stanze al suo interno è il mastio, che era adibito a prigione.

Si narra che in esso furono imprigionati Laura e Sergio, i leggendari innamorati arquatesi. La costruzione è interamente visitabile.
Attualmente il mastio al suo interno vede l’esposizione del Museo di Vita Medievale: in alcune stanze sono ospitati allestimenti didattici sulla Rocca, sulla sua storia, sulla sua edificazione e sulla storia di Castell’Arquato.

La Rocca è visitabile tutto l’anno.

INDIRIZZO
Piazza del Municipio, 29014
CHIUSURA SETTIMANALE
Lunedì non festivi (tranne aprile e maggio), 24 e 25 dicembre, 1 gennaio mattina
ORARIO

Agosto 2021
Da martedì a domenica: ingressi contingentati SOLO SU PRENOTAZIONE ogni 30 minuti dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
Chiuso lunedì non festivi

TARIFFE

Tariffe ridotte:
Euro 4,00 (bambini al di sotto dei 12 anni, adulti oltre i 65 anni, gruppi oltre le 20 persone)

TELEFONO
+39.0523.803215
FAX
+39.0523.803215