BETA VERSION

Sito Ufficiale di Informazione Turistica della redazione locale di Piacenza

LA COPPA PIACENTINA DOP

Prodotti tipici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La zona di produzione della COPPA PIACENTINA DOP, comprende il territorio della provincia di Piacenza fino a 900 metri slm, le cui caratteristiche climatiche e territoriali sono fondamentali per ottenere l’inconfondibile gusto che l’ha resa famosa in tutto il mondo.
I suini devono essere nati, allevati e macellati solo nelle regioni Lombardia ed Emilia-Romagna.
Tracce della presenza di suini in quest’area si trovano fin dal Neolitico e ossa di maiale sono state rinvenute tra le suppellettili preistoriche.
Di antica tradizione la coppa deve il suo nome alla parte del maiale da cui è ricavata, ossia la regione cervicale del suino.
E’ costituita prevalentemente da carne magra con striature di grasso.
La fase di stagionatura, in ambienti con temperatura compresa tra i 10° e 20 ° C e umidità relativa tra il 70 e il 90%, dura da sei mesi ad oltre un anno, a seconda del peso del prodotto.
Al taglio la fetta è uniforme, compatta e omogenea, di colore rosso vivo inframezzato al bianco rosato delle parti grasse.
Il profumo ed il sapore sono delicati di carne stagionata, con un leggero aroma speziato.